Milan in affanno, De Jong non si preoccupa: "Non mi sono pentito della scelta, i rossoneri sono i rossoneri"

Il centrocampista olandese ha dichiarato di non essere affatto pentito di essere arrivato in rossonero nonostante la situazione attuale sia tutt'altro che rosea.
Il Milan non sta andando bene, il suo spazio in campo è diminuito. Ma nonostante questo Nigel De Jong, centrocampista olandese, dal ritiro della sua nazionale è ancora convinto che arrivando in Italia abbia fatto la scelta giusta per la sua carriera.

"Al City mi stavo divertendo di meno, anche se sicuramente avrei anche potuto continuare a giocare in Premier League. Magari ora che stanno facendo un po' più di fatica avrei anche potuto giocare di più. Il Milan non sta attraversando sicuramente un buon periodo, ma non sono affatto pentito della scelta, il Milan resta il Milan".

De Jong ha poi proseguito: "Non ho potuto dire di no al Milan, mi hanno voluto fortemente ed hanno avuto da sempre intenzione di prendermi. Da quando sono in questa squadra continuo ad avere delle sensazioni positive".