thumbnail Ciao,

L'attaccante italiano ex-Bayern Monaco è contento di come stanno andando le cose in maglia viola in questo inizio di stagione.

Al momento del suo arrivo a Firenze in molti pensavano che l'acquisto per la seconda volta da parte della Fiorentina di Luca Toni fosse stato uno di quei colpi last minute tanto per tenere buona la tifoseria. La sua esperienza con la maglia della Juventus e quella con la maglia dell'Al Nasr non erano di buon auspicio.

Ed invece l'ex-attaccante di Bayern Monaco e Palermo, ogniqualvolta è stato chiamato in causa, ha dato un apporto fondamentale alla squadra, risultando tra i migliori in campo: "Quando sono arrivato ero convinto di fare la chioccia ad altri, invece anche se non sono più giovane mi sento ancora un punto di riferimento ed ho tanta voglia di giocare, sono contento".

Toni ha poi proseguito: "Non ho nessun problema con Jovetic, le battute per il fatto che non passi spesso la palla sono tali. A Milano abbiamo fatto bene ma è chiaro che si senta la mancanza di un giocatore così importante. L'Atalanta sarà un avversario tosto da prendere con le molle".

Sullo stesso argomento