thumbnail Ciao,

Il futuro del boemo sulla panchina giallorossa dipenderà dal risultato nel 'monday night' contro i granata. Tra le possibili soluzioni spuntano due piste straniere.

Cinque sconfitte in dodici giornate, 23 goal subiti e settimo posto a -14 dalla vetta: sono numeri che fanno riflettere, quelli maturati dalla Roma in questo avvio di campionato. Con il ko nel derby, a certificare il momento difficile dei giallorossi. L'altalena di risultati mette in bilico il futuro di Zdenek Zeman, il cui destino pare dipendere dal prossimo match col Torino.

Nel 'monday night' dell'Olimpico, secondo il 'Corriere dello Sport' il boemo si gioca la fiducia della società: in caso di mancato successo, quella dell'esonero rischia di essere un'ipotesi da non sottovalutare. E già si fanno i nomi di possibili successori: nel caso in cui non dovesse essere privilegiata la pista italiana, ecco spuntare che portano a Laurent Blanc e Rafa Benitez.

Ciò che desta maggiori perplessità in casa Roma, è la gestione della rosa da parte di Zeman: le schermaglie con De Rossi e Osvaldo, la panchina di Burdisso prima e Castan poi, il voler insistere su un Tachtsidis apparso fin qui deludente e non ultimo il 'caso' Pjanic. Oltre alla scelta delle sostituzioni (vedi l'uscita di Lamela nel derby) e un modulo tattico dispendioso e privo dei necessari equilibri. Urge un'inversione di tendenza, altrimenti il futuro del boemo si complicherà.

Sullo stesso argomento