thumbnail Ciao,

Il tecnico ha parlato del suo futuro, ci potrebbe essere la Sampdoria: "Grazie a Dio contatti ne ho avuto diversi. Sia in Italia che all'estero. Ma niente mi stimola...".

L'ultima giornata calcistica? Sicuramente tutta incentrata sul derby. La Juve ha vinto, le milanesi hanno perso. Ma gli occhi di tutta Italia erano sulla stracittadina della capitale, con la Lazio che ha battuto la Roma per 3-2.

"A Roma è diverso a tutti gli altri derby. E' un campionato nel campionato che dura sei mesi" afferma l'ex tecnico biancoceleste Delio Rossi. "Dall'andata al ritorno. Chi lo vince ne trae grandi benefici, chi perde ne porta con se le ferite. Ripercussioni sulla Roma? Dipenderà molto dalle prossime gare, se perde ancora questa sconfitta se la porteranno dietro a lungo".

Altro giro, altra corsa. Vola anche la Fiorentina, altra sua vecchia squadra: "Mi sono lasciato molto bene con l´ambiente, ho ancora degli amici a Firenze e sono felice per quello che stanno vivendo anche perché i tifosi meritano di stare in alto. La stessa società merita queste soddisfazioni perché tiene moltissimo a far bene".

Ai microfoni di 'Radio Sportiva', il tecnico ha parlato del suo futuro. Si parla di Sampdoria... "Grazie a Dio contatti ne ho avuto diversi. Sia in Italia che all'estero. Ancora però non è arrivata quella proposta che mi stuzzica davvero, che mi stimoli. Cerco un posto dove si sappia quello che si vuole fare con chiarezza. Non ho pregiudizi per niente e nessuno".

Sullo stesso argomento