thumbnail Ciao,

"Userò chitarra e violino. - dice il presidente sardo - Sono troppo stanco per farlo prima del match col Catania, lo farò in occasione di quello con gli azzurri".

Massimo Cellino non si smentisce mai. Pittoresco come sempre, il presidente del Cagliari rilancia la propria passione per la musica e la chitarra conciliandola con quella per il calcio: in occasione della gara col Napoli festeggerà l'apertura completa di Is Arenas a modo suo.

"Non dormo da tre giorni per questi lavori, e quindi sono troppo stanco per farlo prima della partita col Catania - ha spiegato il numero uno sardo all'agenzia 'Ansa' - ma nel pre-gara con gli azzurri suonerò l'Ave Maria con la chitarra. Anzi, con chitarra e violino".

Un modo tutto suo, insomma, per celebrare al meglio la notizia dell'agibilità di Is Arenas. Suonare l'Ave Maria è una buona idea, ma forse, visti i travagli che i tifosi del Cagliari hanno dovuto subire per avere uno stadio, un Alleluja sarebbe stato ancor più adatto...

Sullo stesso argomento