thumbnail Ciao,

Il bomber biellese sprona i felsinei a un moto d'orgoglio per risalire la classifica ma avverte: "Massima attenzione al Torino, hanno qualità e un bravo allenatore".

La situazione difficile di classifica obbliga il Bologna ad un moto d'orgoglio per ritrovarsi e allontanare i fantasmi della zona retrocessione. Alberto Gilardino, alla vigilia del match contro il Torino, indica la strada per venir fuori dalla crisi e mette in guardia i felsinei dai prossimi avversari.

"Dobbiamo lavorare tutti con voglia e sacrificio per uscire da questa situazione - ha sottolineato in conferenza stampa l'attaccante di Biella, bomber dei rossoblù con 5 goal - Grazie allo staff tecnico però restiamo saldi e compatti come gruppo: ne usciremo. Attraversiamo un momento difficile ma almeno con l’Udinese abbiamo mosso la classifica. Pioli merita fiducia e ci dà grande carica".

Ma il prossimo impegno, sulla carta, si preannuncia di quelli da prendere con le molle visto il momento di forma dei piemontesi: "Massima attenzione ai granata: hanno qualità e un allenatore le cui squadre esprimono sempre un bel calcio. E’ il primo di una serie di scontri diretti e dobbiamo arrivare a Natale in una posizione molto migliore", ha avvertito il 'Gila'.

Dal punto di vista personale, l'attaccante commenta così il momento vissuto: "Anche se non segno da qualche domenica, mi sento bene e mi sto mettendo a disposizione della squadra. So che un attaccante vive per i goal, ma mantenendo la giusta serenità arriveranno pure quelli".

Sullo stesso argomento