thumbnail Ciao,

Il difensore di Roberto Donadoni si prepara a sfidare la sua ex compagine: "Sono una squadra tosta, sarà una bella partita. Del bianconero ho un ricordo bellissimo".

Cagliari, Catania e Parma. Sono queste tre compagini le sorprese della prima parte di campionato 2012/2013. L'ultima citata, la formazione di Roberto Donadoni, sarà impegnata nel prossimo turno contro il fanalino di coda Siena, desideroso di lasciare, dopo tante giornate, l'ultima posizione.

A parlare del prossimo impegno è Aleandro Rosi, ex della gara: "Pescara ha dimostrato ancora una volta che partite facili non ce ne sono. Possono esserci squadre più forti di altre, ma il campo poi racconta un’altra storia" le parole in conferenza stampa.

Attraverso il sito ufficiale gialloblù è possibile recepire tutta la voglia di riscatto parmense: "Sulla carta siamo superiori al Siena, ma proprio per quello che è successo anche domenica scorsa sappiamo che non sarà facile. Stiamo comunque preparando bene la partita, abbiamo l’amarezza di Pescara da mettere in campo".

"Adesso affronteremo il Siena, una partita che sarà una battaglia perché loro sono una squadra tosta. Sarà una bella partita. Di Siena ho un ricordo bellissimo, a prescindere dalla retrocessione: mi sono trovato benissimo con i compagni, con la città".

Sullo stesso argomento