thumbnail Ciao,

Prima di Novara e dell'attuale Al Nasr, Mascara ha messo a segno quattro reti con la formazione partenopea. Poi la cessione per lasciare spazio al deludente cileno.

L'esperienza poco esaltante di Novara, poi il cambio di squadra, nazione, continente. Dopo il Piemonte Giuseppe Mascara si è trasferito all'Al Nasr di Walter Zenga, compagine in cui militava anche Luca Toni prima di tornare in Italia.

Prima di trasferirsi nella squadra di Attilio Tesser, il classe 1979 ha vestito la maglia del Napoli. Seconda scelta, con i partenopei ha messo a segno quattro reti in venticinque presenze ufficiali tra le varie competizioni.

Poi la cessione per far spazio al talento cileno Edu Vargas, accolto in pompa magna. A Mascara non è ancora andato giù, di fatto, la decisione del club azzurro. "Mi viene da fare una battuta: io non costavo mica 11 milioni, ne costavo soltanto 1 e mezzo...".

Sulle frequenze di 'Radio Kiss Kiss' l'ex Catania ha detto la sua riguardo al momento napoletano: "Il valore aggiunto che distingue la squadra azzurra dalle altre è che è composta da grandi uomini, i quali sapranno affrontare questo momento difficile: è un calo fisiologico, non mentale".

Sullo stesso argomento