thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato rossonero ha voluto ancora una volta sottolineare come non ci sarà nei prossimi mesi alcuna cessione del pacchetto societario.

Non c'è alcuna aria di smobilitazione in casa Milan. Per chi non lo avesse capito l'amministratore delegato rossoenero Adriano Galliani, dopo aver chiarito il concetto venerdì sera in occasione dell'incontro di basket tra l'Armani Jeans Milano e l'Efes Pilsen Istanbul, lo ha voluto ribadire ai microfoni di Sky Sport 24.

"Ripeto già quello che ho affermato nella giornata di venerdì, non c'è nessuna trattativa in corso che stia riguardando la possibile cessione del Milan. Ricordo a tutti che con Berlusconi alla presidenza abbiamo vinto 28 trofei in 25 anni. Credo proprio che i tifosi non si possano affatto lamentare".

In realtà la tifoseria rossonera, dopo le cessioni di Ibrahimovic e Thiago Silva, e dopo l'inizio di stagione a dir poco balbettante della squadra guidata da Allegri, in questo periodo di lamentele ne ha espresse eccomme.

I trofei del passato avranno pure la loro importanza, ma nel presente c'è da recuperare una situazione di classifica che in questo momento vede Ambrosini e compagni al di fuori di ogni lotta per le posizioni che contano. E la prossima partita contro la Lazio, anche se Galliani ha smentito anche questa circostanza, potrebbe essere decisiva per il futuro di Allegri.

Sullo stesso argomento