thumbnail Ciao,

Il patron rosanero ha confessato di essere in difficoltà economiche: "Ero ricchissimo - ha detto - ma tanti anni fa ho venduto tutto e ho investito i miliardi. Oggi non ho nulla".

Intervenuto ai microfoni di ‘Radio 24’, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha parlato delle sue difficoltà economiche attuali, che gli impediscono di operare investimenti importanti per la sua squadra e lo rendono propenso alla cessione del club siciliano.

“Ero ricchissimo, – ha raccontato il patron rosanero – tanti anni fa ho venduto tutto ai francesi per miliardi di lire. Li ho investiti e ora di liquidità non ho nulla, zero. In banca non c’è un euro. Ho tante aziende, ma tutte sono state intestate ai miei figli”.

Restano aperte, dunque, le trattative per la cessione della società siciliana che l’imprenditore gestisce già da anni. “Sto ancora trattando con gli arabi, – ha rilevato Zamparini – e se mi danno 100 milioni il Palermo lo vendo domani mattina. Finora per il club ho speso 90 milioni, per cui vorrei almeno rientrare nell’investimento”.

Sullo stesso argomento