thumbnail Ciao,

L'ex idolo azzurro scherza sul bomber attuale di casa Napoli, Cavani: "Adesso è più forte di me, ho 52 anni. I partenopei possono battere la Juventus".

Uno degli uomini più attesi di Juventus-Napoli, in programma sabato sul campo bianconero, è sicuramente Edi Cavani. Capocannoniere del torneo, top player della Serie A, l'uruguagio dovrà guidare gli azzurri all'impresa. Parola di Careca.

A Napoli, Piazza del Plebiscito, arriva il trofeo della Champions League: padrino per l'occasione proprio l'ex attaccante scudettato dei partenopei, che ai microfoni di 'Radio Marte' ha detto la sua sul super big match della prossima giornata.

"La pausa non sarà un problema. La partita ti carica al punto da rendere tutto il resto superfluo. La Juve, ad oggi, credo abbia qualcosina in più. Ma il Napoli potrebbe anche batterla" riferisce Careca, tra il 1987 e il 1993 in maglia napoletana.

Si parla dunque di Cavani: "Adesso è più forte di me. Ho 52 anni..." scherza il sudamericano. 73 reti in 164 presenze, questo lo score del classe 1960 con la casacca azzurra in Serie A. Il Matador è a a 55 in 77, una media deicisamente più alta che potrebbe essere arrotondata sabato sera.

Sullo stesso argomento