thumbnail Ciao,

Zeman è convinto che Destro e Osvaldo non possano giocare insieme: "Anche in nazionale non hanno fatto bene". Lamela si ritrova quindi titolare, dopo l'ottima prova con l'Atalanta.

In casa Roma non c'è soltanto la grana De Rossi a tenere banco. Zeman adesso deve convivere con questo eterno ballottaggio tra Osvaldo e Destro, giudicati incompatibili per giocare insieme nel tridente d'attacco. Totti è inamovibile, nessuno vuole giocare a destra e quindi Erik Lamela si ritrova titolare quasi per caso.

A parlare di questo dualismo tra i due attaccanti della nazionale italiana è stato direttamente il tecnico boemo al termine dell'ultimo match contro l'Atalanta, come si legge sulla 'Gazzetta dello Sport': "Totti, Osvaldo e Destro insieme? Difficile, è una convivenza dura, perchè nessuno dei tre vuole giocare a destra. E poi Osvaldo e Destro insieme sono stati utilizzati anche in Nazionale e non mi sembra che abbiano fatto poi cosÏ bene".

La situazione è chiara: uno è di troppo, e Zeman dovrà trovare la soluzione al più presto possibile. La Roma possiede un potenziale offensivo senza eguali in Italia, ma non riesce a sfruttarlo a dovere a causa di diverse incompatibilità presenti nella rosa. Totti è talmente bravo che può reinventarsi regista arretrato sulla sinistra, cambiando il modulo di fatto in un 4-3-1-2, ma questo non basta per rendere il tutto devastante.

A guadagnare posti nelle gerarchie, quindi, è Erik Lamela. Autore di una partita notevole contro l'Atalanta per sacrificio, spunti e ripiegamenti difensivi, l'argentino rischia quindi di trovarsi all'improvviso titolare (con Totti) e ha quindi un'occasione che non deve farsi assolutamente sfuggire. Destro in quel ruolo ha giocato male, meglio al centro dove contro i bergamaschi ha lottato come un leone, non riuscendo però a trovare la via del goal.

Una cosa è certa: nonostante l'età, là davanti la Roma non può prescindere dal suo capitano. Il resto è un surplus, finché capitan Totti garantisce questo tipo di rendimento.

Sullo stesso argomento