thumbnail Ciao,

Secondo Petrucci, i problemi di Osvaldo e De Rossi non creeranno problemi a Prandelli: "I veleni restano fuori dalla Nazionale".

Terza in classifica a quattro punti dalle capoliste Napoli e Juventus, la Lazio è partita alla grandissima in campionato. La compagine guidata da Petkovic, si è messa alle spalle le critiche estive ed ha iniziato a macinare risultati.

Il presidente del CONI, Gianni Petrucci, non ha lesinato complimenti alla squadra biancoceleste ed al suo allenatore: "La Lazio è una splendida realtà, è la vera sorpresa del campionato e fa bene Lotito a far tenere a tutti i piedi per terra. Ovviamente arriveranno i momenti difficili, sono però partiti con il piede giusto. Petkovic? Non lo conoscevo e gli faccio i miei complimenti, è un vincente, uno che dice sempre cose giuste. Lotito ha azzeccato la scelta una volta ancora".

La Roma non sta invece vivendo un grandissimo momento: "Le polemiche tra Zeman e De Rossi? Hanno ragione entrambi, io resto al mio posto. Non credo che questa questione e quella di Osvaldo possano creare problemi a Prandelli. Quando si arriva in Nazionale si dimentica il resto, i veleni restano fuori".

Sullo stesso argomento