thumbnail Ciao,

Il centrocampista uruguagio parla in termini positivi delle sue prime gare in Italia: "Sto trovando continuità, spero di continuare così...".

Pian piano sta entrando nei meccanismi del Palermo, e tutta la squadra se ne sta avvantaggiando. Egidio Arevalo Rios non è uno di quei giocatori che rubano l'occhio, ma la sua sostanza, le sue capacità polmonari si stanno rivelando preziosissime per i rosanero.

Dal ritiro della Nazionale uruguaiana, il roccioso centrocampista ha parlato dei suoi primi mesi in Italia: "A Palermo mi sto inserendo bene, grazie anche ai tanti sudamericani in squadra - ha spiegato alla radio '1010 AM' - Ci stiamo conoscendo sempre di più ed è tutto ok, anche con i miei compagni italiani".

Dopo un inizio un po' faticoso, Rios sta trovando continuità di impiego: "Sì, e spero di continuare così, questo è soltanto un vantaggio per me, così posso giocare sempre meglio".

Non manca, infine, un pensiero per l'Uruguay: "Sono felicissimo della chiamata del ct Tabarez, spero di ripagare al meglio la sua fiducia".

Sullo stesso argomento