thumbnail Ciao,

Il primo cittadino della Capitale si schiera a favore del centrocampista della Nazionale nella querelle che lo vede protagonista assieme al boemo: "Ma spero che facciano pace".

Zdenek Zeman e Daniele De Rossi sono ai ferri corti. Il tecnico della Roma ha escluso l'esperto centrocampista dall'undici titolare anti-Atalanta, dopo che questi aveva espresso delle riserve sui durissimi metodi di lavoro del boemo.

Nella Capitale, in queste ore, non si parla d'altro, e c'è anche chi teme che, in seguito a questa frattura, non semplicissima da ricomporre, l'azzurro possa decidere di fare le valigie. La querelle ha attirato l'attenzione anche del primo cittadino della Capitale, nonchè acceso tifoso romanista, Gianni Alemanno, che ha scelto subito da che parte stare.

"Chi scelgo tra i due? De Rossi tutta la vita - ha spiegato - Spero, comunque, che troveranno un punto d'incontro. Zeman ha tutto il nostro rispetto, ma De Rossi è la nostra speranza, rappresenta la nostra città".

'Capitan Futuro', come si vede, può contare su un appoggio d'eccezione. Ma chissà che ora non sia la Nazionale - che lo ha convocato in vista del doppio appuntamento contro Armenia e Danimarca - a restituirgli il sorriso perduto.

Sullo stesso argomento