thumbnail Ciao,

Il centrocampista bianconero è certo che la sua squadra si sia rinforzata col mercato estivo e lo Scudetto possa rimanere sulle maglie della Signora. In Champions poi...

La Juventus prosegue imbattuta in vetta alla classifica e Arturo Vidal si sta confermando come uno degli uomini cardine dello scacchiere di Antonio Conte. Il calciatore cileno non ha solo grandi qualità tecnico-tattiche ma incarna perfettamente lo spirito del club bianconero.

"Quando si gioca in un club come la Juventus si deve sempre competere per vincere - ha detto il centrocampista bianconero in un'intervista rilasciata al sito ufficiale dell'Uefa - I nostri obiettivi? Con i rinforzi arrivati in estate la squadra è migliorata ulteriormente rispetto all'anno scorso e penso che possiamo conservare il titolo e fare anche un buon cammino in Champions League".

"Le esperienze in Germania e in Italia mi hanno aiutato ad accettare le critiche più serenamente e mi hanno fatto crescere - ha detto ancora Vidal - E' anche grazie al mio temperamento, poi, che sono riuscito a sfondare in Bundesliga e in serie A, se non hai qualcosa di speciale non riesci a fare carriera fuori dal Cile".

La scorsa stagione Vidal ha impiegato poco tempo a diventare uno degli uomini cardine della squadra bianconera e in questa si sta confermando sugli stessi livelli... "Penso che questa sia la fase migliore della mia carriera - ha detto ancora il calciatore cileno - Gioco in uno dei più grandi club della storia del calcio, che la scorsa stagione ha vinto lo Scudetto senza perdere nessuna partita. C'è poi una forza in più, che è quella data dai nostri tifosi, che sono sempre molto vicini alla squadra".

"Quando ho accettato di venire alla Juventus sapevo che era un club che non vinceva da molto tempo - ha detto ancora Vidal - ma ero convinto di poter ottenere grandi risultati. Certo, il campionato italiano è molto difficile e non mi aspettavo di vincere lo scudetto al primo anno. La Liga e la Premier League? Sto bene alla Juve e se dovessi restarci per tutta la carriera sarei felice".

Insomma, anche per il futuro, Vidal si vede solo in bianconero e, così come fa lo stesso club piemontese, respinge gli assalti del Manchester City, di cui vi avevamo dato conto con una nostra esclusiva qualche giorno fa.

Sullo stesso argomento