thumbnail Ciao,

Il direttore generale del club nerazzurro: "La squadra c'è, i risultati un po' meno, anche se credo che sia principalmente un problema di assenze"

"Abbiamo fiducia in Colantuono". Il direttore generale dell'Atalanta Pierpaolo Marino non se la sente di puntare il dito contro il tecnico romano dopo la sconfitta maturata all'Olimpico contro la Roma di Zeman, il quarto ko in questo campionato.

Il periodo nero dei bergamaschi, alla terza sconfitta consecutiva, continua: "Stiamo vivendo un momento particolarmente delicato dal quale speriamo di uscire presto - ha dichiarato Marino prima dell'assemblea della Lega di Serie A -. La squadra c'è, i risultati un po' meno, anche se credo che sia principalmente un problema di assenze".

Pochi rimpianti però per la gara contro i giallorossi: "Ha fatto più male la sconfitta in casa contro il Torino. Contro la Roma avevamo una difesa inedita e poi siamo stati poco brillanti in fase realizzativa, potevamo fare almeno tre gol. Meno male che adesso c'è la sosta per la Nazionale che per noi sarà molto salutare".

Sullo stesso argomento