thumbnail Ciao,

Il difensore clivense ha commentato la vittoria interna centrata dai gialloblù contro la Samp, ammettendo: "Ci è dispiaciuto per Di Carlo, ma Corini ha portato entusiasmo"

Dario Dainelli, difensore del Chievo Verona, al termine del match vinto dai clivensi contro la Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 'Sky Sport'.

"E' una vittoria importante poiché arriva dopo tante sconfitte consecutive.- spiega Dainelli, che poi prosegue- Avevamo prodotto diverse occasioni da goal ma non eravamo riusciti a concretizzare. Dopo la rete di Maresca il morale è andato un po' giù, ma fortunatamente siamo riuscìti a ribaltarla".

Quindi Dainelli si sofferma sull'episodio del goal contestato per l'infortunio occorso ad Obiang, fermo a terra: "Abbiamo subito un paio di reti nello stesso modo della Sampdoria, però penso che non ci sia nulla da dire al riguardo".

Infine il difensore prova a spiegare la scossa portata nello spogliatoio dal nuovo tecnico, rivelando: "Ci è dispiaciuto per Di Carlo perché è un professionista.Ora è arrivato un mister nuovo, Eugenio Corini, con tanto entusiasmo. Ha portato tanta voglia di fare bene".

Sullo stesso argomento