thumbnail Ciao,

Il tecnico rossoblù ha parlato del difficile match al Franchi contro la Viola: "Loro sono motivati come lo siamo noi, entrambe le squadre scenderanno in campo per vincere".

Saranno tanti gli ex che si ritroveranno domani in Fiorentina-Bologna. In campo, ma anche in panchina. Stefano Pioli è uno di questi. Il tecnico rossoblù ha vissuto gli anni più importanti da giocatore proprio con la maglia della Viola. Oggi, però, dovrà guidare il suo Bologna ad un'altra prestazione importante.

"Mi aspetto un prova di personalità perché vogliamo proseguire la nostra crescita”, ha detto Pioli in conferenza stampa. Per la sfida del Franchi i rossoblù torneranno alla difesa a tre: "E’ il nostro sistema di base e lo useremo in una partita importante contro una squadra forte, che gioca un bel calcio e ha messo in difficoltà anche la Juve".

L'allenatore dei felsinei si aspetta una partita aperta ad ogni risultato. Occhio a Jovetic però...“Loro sono motivati come lo siamo noi, entrambe le squadre scenderanno in campo per vincere e Jovetic è in grado di cambiare l’inerzia della partita”.

A marcare il montenegrino ci penserà Carvalho, sostituto naturale dell'infortunato Antonsson. A centrocampo, invece, Garics e Guarente dovrebbero vincere il ballottaggio con Motta e Taider.

Sullo stesso argomento