thumbnail Ciao,

L'ormai ex direttore generale spiega i motivi del divorzio anticipato dai rosanero: "Era un'occasione che aspettavo da tempo, ci sono rimasto male".

Regna amarezza nelle parole di Giorgio Perinetti quando si parla del suo divorzio dal Palermo. L'ormai ex direttore generale del club siciliano, a pochi giorni dall'uscita di scena ufficiale dopo pochi mesi dal suo avvento, spiega i motivi che hanno portato alla rottura.

"È stata una decisione del presidente Zamparini, che cercava una persona di maggior impatto - ha detto Perinetti in un'intervista rilasciata a 'Sky Sport' - Ovviamente ci sono rimasto male, perché era un'occasione che aspettavo da tanto tempo".

L'ex dirigente rosanero prova anche a fare 'mea culpa' per farsi una ragione sulla fine inaspettata della 'liaison': "Forse c'è stata un po' d'ansia da prestazione. Avevo delle idee che purtroppo adesso vengono viste solo come bozze, non possono essere sviluppate".

Sullo stesso argomento