thumbnail Ciao,

Il fantasista nerazzurro, protagonista di un grande avvio di stagione, vuole dimostrare qualcosa a Galliani e Allegri, con i quali non si è lasciato proprio benissimo...

La pratica Neftchi è stata archiviata con soddisfazione, e relativo sforzo, anche se l'Azerbaijan non è proprio dietro l'angolo. Da stamattina l'Inter può concentrarsi soltanto sul derby, cosa che il Milan - impegnato mercoledì in Champions - ha potuto iniziare a fare circa 24 ore prima: un vantaggio per i rossoneri, non c'è che dire.

Stramaccioni, però, ha centellinato le risorse a sua disposizione, impegnando in Europa League un gran numero di giovani e riserve. Antonio Cassano, per esempio, è stato 'risparmiato'. Il barese, forse più di tutti in casa nerazzurra, aspetta la stracittadina di domenica con particolare trepidazione.

Con i rossoneri non si è lasciato benissimo, in particolare con l'ad Galliani, che gli aveva promesso, stando alla versione di 'FantAntonio', un rinnovo mai concretizzato, e con il tecnico Allegri, che lo aveva messo un po' in disparte nel corso dell'estate.

Nessun problema, invece, con gli ex compagni e con i tifosi rossoneri, che però potrebbero riservargli un'accoglienza ostile. Cassano, protagonista di un avvio super in nerazzurro (4 reti in 6 gare di campionato, record personale), farà coppia in attacco con Diego Milito, che al Milan ha segnato ben otto volte e ha deciso entrambi i derby della passata stagione. Con quei due lì davanti, 'Strama' può dormire sonni tranquilli.

Sullo stesso argomento