thumbnail Ciao,

Il capitano nerazzurro ha fatto il punto della situazione sul momento della sua squadra, rivelando di avere un sogno: decidere quello che sarà uno dei suoi ultimi derby.

Potrebbe essere uno degli ultimi derby di Javier Zanetti con la maglia dell'Inter. Il capitano ne è consapevole e rivela di avere un sogno: decidere la stracittadina, come coronamento di una carriera a dir poco fantastica.

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport24', 'El Tractor' ha analizzato il momento del gruppo, dopo la bella vittoria contro la Fiorentina: "Contro la Fiorentina è arrivata la prima vittoria in casa, ci voleva, per dare continuità e dare una risposta, la giusta risposta, contro una grande squadra". La bandiera nerazzurra approva anche il nuovo modulo con la difesa a tre: "Abbiamo parlato con il mister del fatto che per le nostre caratteristiche la difesa a tre poteva essere una soluzione e così è stato, come si è visto in queste ultime due partite, in cui la squadra ha fatto bene".

Il sogno è quello di essere decisivo in un derby: "Vincere il derby ovviamente darebbe maggiore consapevolezza. Se penso al fatto che potrebbe essere uno dei miei ultimi derby? Non ci penso, mi godo il momento. Se mi piacerebbe decidere il derby? Questo è il sogno di tutti...".

Ma prima del Milan, c'è una manifestazione europea da onorare: "La trasferta a Baku ci può togliere energie ma è importante, vogliamo vincere e poi, solo poi, prepareremo il Milan". Infine un commento sulla classifica, che al momento vede Juventus e Napoli in vetta: "Juventus e Napoli stanno facendo bene e noi facciamo di tutto per stare attaccati alla vetta, sperando in un loro passo falso. Cassano? Un grandissimo campione. Qui si trova in famiglia e insieme lavoriamo per raggiungere tanti successi".

Sullo stesso argomento