thumbnail Ciao,

Secondo un dirigente federale, la gara potrebbe esser giocata "Per una questione di regolarità del campionato".

Sono passati diversi giorni ormai, Cagliari-Roma però continua a far discutere e non poco. Come noto, la partita non si giocò a causa della decisione di Cellino di invitare i tifosi alla Is Arenas nonostante il prefetto avesse ordinato le porte chiuse.

Una vicenda, che portò alla conseguente vittoria a tavolino della Roma per 0-3, tre punti d'oro per una squadra in affanno come quella di Zeman che rischiano però di svanire nel vuoto. Secondo quanto riportato da La Repubblica infatti, la gara potrebbe esser giocata "Per una questione di regolarità del campionato".

Della cosa si è già discusso in occasione dell'ultimo consiglio federale e tutto lascia pensare che si andrà verso una clamorosa decisione. Il Cagliari avrebbe modo di scendere in campo con i giallorossi, ricevendo però in cambio una penalizzazione di uno o due punti in classifica.

Uno dei problemi principali sarà quello di trovare una sede per il match che potrebbe disputarsi o a porte chiuse all'Is Arenas, o con capienza ridotta o addirittura in campo neutro. Un influente dirigente federale ha già fatto capire che comunque la partita si farà, l'ultima parola tocca alla Corte di Giustizia Federale.

Sullo stesso argomento