thumbnail Ciao,

Il centrocampista giallorosso invita l'ambiente a un bagno d'umiltà dopo il poker incassato: "Dobbiamo pensare a tornare in Europa, ma bisogna iniziare a fare punti...".

E' un Daniele De Rossi visibilmente deluso quello che si presenta nella 'mix zone' dopo la pesante sconfitta subita per mano della Juventus. Il centrocampista della Roma invita l'intero ambiente a un bagno d'umiltà e ammette la superiorità dei bianconeri.

"E' stata una serata storta, abbiamo fatto una brutta figura contro una squadra più forte di noi. Lo dicono i valori in campo, ma potevamo affrontarla diversamente - dice De Rossi - C'è amarezza, speravamo di fare bene nonostante la consapevolezza di essere inferiori".

Un ko che, secondo il numero sedici, ridimensiona le ambizioni giallorosse: "La corsa non possiamo farla sulla Juve, è sbagliato dire che possiamo puntare allo Scudetto. Dobbiamo fare una grande stagione per tornare in Europa, bisogna giocarcela con chi è al nostro livello ma occorre iniziare a fare punti. Loro hanno una rosa più forte, compattezza e una ferocia che noi stiamo mostrando solo a sprazzi".





Sullo stesso argomento