thumbnail Ciao,

Frey elogia la concretezza del Genoa: "Bravi a saper soffrire, sono tre punti importantissimi"

Il portiere francese, tra i migliori in campo, si gode la vittoria dell'Olimpico: "Dato continuità ai buoni segnali mostrati contro la Juve, questo è un gruppo importante".

Tra i migliori in campo all'Olimpico, Sebastian Frey si gode il colpaccio del Genoa contro la Lazio. Il portiere francese ha speso parole d'elogio per tutta la squadra di De Canio e si è mostrato ottimista in vista del proseguio della stagione.

"Contro la Juventus avevamo giocato meglio ma senza far risultato, stasera siamo stati bravi a soffrire disputando una gara gagliarda, abbiamo dato continuità ai buoni segnali mostrati contro i bianconeri - ha evidenziato Frey nel dopogara - Sapevamo che la Lazio gioca bene e avremmo dovuto tener duro, il goal è arrivato nel momento giusto".

Un successo che aumenta il morale in casa dei liguri: "L'anno scorso c'era troppo entusiasmo ed è stato un errore - avvisa il francese - non dobbiamo ricascarci. Abbiamo un gruppo importante con giovani che vogliono mettersi in mostra e crescere. Bisogna arrivare il prima possibile ai 40 punti e poi possiamo pensare ad altro".

Frey spera che questa sia la stagione della rinascita per il Genoa: "Dobbiamo proseguire su questa strada, abbiamo cambiato molto ma sono arrivati ragazzi di qualità. Sono sicuro che quest'anno faremo qualcosa di positivo, tutti si impegnano al massimo e c'è il giusto spirito. Personalmente, ho perso 12 chili e mi sento meglio. Borriello? E' carico, ci darà una mano per tornare in alto".


Sullo stesso argomento