thumbnail Ciao,

Quarta uscita per il Palermo che finora ha collezionato solo un punto. Donati ha espresso il rammarico per l’occasione sprecata. "Bisogna tornare a vincere" ha detto il ragazzo.

Non è bastato il cambio in panchina al Palermo, sconfitto anche nella quarta giornata di campionato dall'Atalanta di Colantuono. Al 43’ del secondo tempo è stata la rete di Raimondi a decidere l’esito del match.

Risultato scottante per l’ex neroazzurro Massimo Donati, intervenuto subito dopo il fischio finale: “Dispiace aver perso e non aver portato a casa nemmeno un punto. Ora dobbiamo guardare avanti e dimenticare in fretta questo passo falso per ripartire il prima possibile. Ci servono punti".

Di mestiere mediano, oggi Donati è stato adattato in difesa e il ragazzo non ha battuto ciglio:Io in difesa? Mi sono sempre adattato alle decisioni degli allenatori, l'importante è essere utili alla squadra". Una squadra che ora più che mai deve darsi una nuova fisionomia se non vuole farsi inghiottire ancora di più dalle basse quote della classifica.

Sullo stesso argomento