thumbnail Ciao,

Dainelli ha un rammarico: "Dispiace aver preso goal su palla inattiva, dovevamo prestare maggior attenzione ma la Juve ha dei campioni che fanno la differenza".

Non sono bastati al Chievo il cuore e la voglia di soffrire sul campo della Juventus. La compagine guidata da Di Carlo, dopo aver provato a difendere lo 0-0, si è dovuta arrendere battuta da una doppietta di Quagliarella.

Dario Dainelli, intervistato ai microfoni di Sky, ha così commentato la sconfitta dello Juventus Stadium: "Loro hanno avuto più continuità di noi, hanno giocato con grande intensità. Dispiace aver preso goal su palla inattiva, dovevamo prestare maggior attenzione ma la Juve ha dei campioni che fanno la differenza".

Il Chievo adesso deve ripartire: "Non si può mai essere contenti quando si perde, una sconfitta sul campo della Juve però ci può stare. Sapevamo di affrontare una squadra molto forte, abbiamo provato a contenerla ma non ci siamo riusciti".

Sullo stesso argomento