thumbnail Ciao,

Luis Enrique smentisce le voci di un addio amaro ai giallorossi.Su twitter fa sapere che qualche giornalista ha interpretato in modo cattivo. L'asturiano era felice alla Roma.

Luis Enrique fa sapere su 'twitter' che le sue dichiarazioni non riguardavano la Roma. Infatti, nel corso di una conferenza stampa per la presentazione di un nuovo portale di sport e psicologia, l'ex tecnico dei giallorossi, ha parlato della grande importanza nello sport della figura dello psicologo e di come grazie al lavoro di Joaquin Valdes , psicologo della Roma lo scorso anno, lui e il suo staff siano venuti fuori da situazioni spiacevoli.

"Per fortuna mia e del mio staff con noi c'era Joaquin altrimenti le cose potevano andare molto peggio...". Sono state queste le parole che qualche giornalista 'cattivo', a detta di Luis Enrique, sono state mal interpretate per iniziare la polemica.

Il tecnico spagnolo ha detto che non si riferiva alla Roma e che quasi tutti si aspettano che lui dica cattiverie sulla squadra capitolina, ma questo non accadrà perchè era felice di allenare i giallorossi: "Non ho parlato della Roma. I giornalisti italiani, alcuni non tutti, come al solito fanno la loro interpretazione cattiva. Peccato. Stanno aspettando parole brutte da parte mia sulla Roma, ma non succederà. Sono stato sempre felice di allenare la Roma".

Sullo stesso argomento