thumbnail Ciao,

Mano pesante, invece, del giudice Tosel verso le società: multe a Napoli, Pescara e Atalanta per le intemperanze dei propri tifosi. Sanzionato anche Guidolin, espulso a Siena.

Il giudice sportivo Giampaolo Tosel ha diramato oggi l'entità delle sanzioni comminate a giocatori e società, dopo la seconda giornata di Serie A disputata nel weekend. Un solo giocatore squalificato: si tratta di Andrea Lazzari, centrocampista dell'Udinese, fermato per un turno.

Lazzari è stato espulso per doppia ammonizione durante la gara contro il Siena, terminata 2-2. Nel corso del match è stato cacciato anche Francesco Guidolin, tecnico dei friulani, colpevole di proteste troppo accese nei confronti della terna: per lui un'ammonizione con diffida e 2000 euro di multa. Stessa soluzione adottata per Giuseppe Zinetti, preparatore dei portieri del Torino, ma senza multa.

Per il resto, le sanzioni di Tosel hanno colpito soprattutto le società. 6000 euro al Napoli per il lancio di bengala e fumogeni da parte dei propri tifosi, 5000 al Pescara (esplosione di petardi e cori ingiuriosi verso l'arbitro da parte della sua tifoseria) e 3000 all'Atalanta, sempre a causa dei petardi fatti esplodere dai sostenitori bergamaschi accorsi a San Siro per la gara col Milan.

Sullo stesso argomento