thumbnail Ciao,

Avvio da record per Jovetic, sempre più goleador principe della Fiorentina: "Montella fondamentale per la mia crescita. Toni? A Firenze ha fatto la storia"

Il fantasista montenegrino, con 4 reti nelle prime 3 giornate, è il capocannoniere del campionato. Da parte sua, tanta umiltà e tanti elogi al mister e al collega di reparto...

L'uragano Jovetic si è abbattuto anche sul Catania. Il fantasista montenegrino, a segno per la terza giornata consecutiva (e siamo a 4 goal...), ha trascinato la Fiorentina al successo, siglando l'1-0 e regalando l'assist per il 2-0 al redivivo Luca Toni.

"Luca ha fatto la storia qui a Firenze - ha spiegato a fine gara Jovetic, ospite ai microfoni di Sky - Sono molto contento che abbia segnato alla sua prima partita".

Questa 'Viola' piace, ma non parlate a 'Jo-Jo' di fissare obiettivi: "Penso che abbiamo una squadra molto forte, possiamo far bene, ma è ancora presto per parlare di queste cose. Di certo vogliamo salire molto in alto".

Per la sua crescita, dice, è stato decisivo il nuovo tecnico Vincenzo Montella: "Mi sta aiutando tantissimo, per me è fondamentale. Mi ha insegnato i movimenti che devo fare, soprattutto nell'attaccare gli spazi. In tal modo, sono più libero dalla marcatura avversaria".

Sullo stesso argomento