thumbnail Ciao,

Verona cade sotto i colpi di Hernanes: "Lazio brava a concentrarsi ad una partita alla volta. Non pensiamo a dove possiamo arrivare..."

Doppietta per il brasiliano contro il Chievo, sono già tre le reti in campionato: "Merito di Petkovic senza dubbio, brava persona e bravo tecnico, sa gestire la squadra".

Sul trono dei capocannonieri c'è anche lui, insieme al compagno Miro Klose. Doppietta per Hernanes quest'oggi, Chievo annichilito grazie alla grandissima prova del brasiliano, autore della prima e della terza rete con cui la Lazio ha espugnato Verona.

I tifosi biancocelesti già sognano, tre partite in campionato e tre vittorie- Un punteggio pieno per gli uomini di Vlad Petkovic, tante speranze per il futuro dopo le due stagioni consecutive con la Champions sfiorata di un soffio.

"Non pensiamo a dove possiamo arrivare" frena gli entusiasmi Hernanes al termine della gara, intervistato da 'Sky Sport'. "Il nostro merito fino ad adesso è che siamo molto concentrati su ogni partita e allenamento e dobbiamo continuare così".

Petkovic, dopo le amichevoli estive shock, ha cominciato a carburare durante le gare ufficiali: "Merito suo senza dubbio, brava persona e bravo tecnico, sa gestire la squadra. Testa all'Europa League? Non c'è una priorità, ora penseremo alla prossima e sarà dura".

Sullo stesso argomento