thumbnail Ciao,

Il tecnico del Siena ha caricato i suoi giocatori in vista del delicato match contro l'Udinese, confidando di andare in campo con meno paura, per giocarsela alla pari.

Il Siena di Serse Cosmi torna in campo contro un avversario in grande cerca di riscatto. In Toscana arriva infatti l'Udinese, in cerca dei suoi primi tre punti in campionato. L'allenatore ex Lecce ne è consapevole e prova a caricare i suoi per questo delicato match.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita, Cosmi ha spiegato quali caratteristiche vorrà vedere in campo: "Durante questa pausa abbiamo lavorato molto su alcuni aspetti da migliorare, ora aspettiamo le risposte del campo. L'obiettivo è centrare il risultato e cambiare l'atteggiamento di paura che in queste due prime gare ci ha condizionato".

Il tecnico bianconero vuole una squadra più sciolta, che riesca ad esprimere la propria idea di gioco: "Dobbiamo andare in campo più liberi di testa per proporre al meglio quello che facciamo durante la settimana". Tra i convocati figurano per la prima volta Martinez e Rodriguez, oltre a Ze Eduardo: "Sono a disposizione, ma bisogna sempre saper aspettare gli stranieri, perché c’è un periodo fisiologico di apprendimento della lingua e di ambientamento".

Cosmi sa bene che davanti troverà un avversario ferito e voglioso di rivincita: "Guidolin è un allenatore esperto e intelligente, sa bene di avere un'ottima squadra ma non partirà con la convinzione di aver già vinto. Sa che può farcela, ma possiamo vincere anche noi, per questo mi aspetto una partita molto combattuta".

Sullo stesso argomento