thumbnail Ciao,

Il giovanissimo attaccante ex Lione ringrazia mister Donadoni: "Il tecnico ci chiede di attaccare l'area per far goal. Voglio dare il massimo in Serie A".

Vent'anni, numero nove sulle spalle, la possibilità di giocare titolare in maglia Parma. Ishak Belfodil, in rete alla seconda giornata con la formazione di Roberto Donadoni, è già diventato idolo del tifo gialloblù dopo la prima presenza in campionato.

"Ovviamente come tutti sono più contento quando gioco. Ma il mister sa cosa fare e sceglie sempre quella che è la squadra migliore per vincere. Contro il Chievo mi ha fatto giocare perché pensava potessi fare bene" riferisce l'ex Lione in conferenza stampa.

Goal arrivato, come riporta il sito gialloblù, grazie a 'Osso': "Ogni giorno, non solo a me ma a tutti gli attaccanti, il mister chiede sempre di attaccare l’area per fare goal. Io non ho il tiro di Pabon, per cui devo prendere posizione in area”.

"Sì, sono soddisfatto della scelta parmense" continua Belfodil. "E dopo il goal lo sono ancora di più. E’ la mia prima stagione completa in serie A e voglio dare il massimo. Napoli? Abbiamo guardato qualche video, ma il mister parla sempre più di noi e di quello che dobbiamo fare, che non dell’avversario”.

Sullo stesso argomento