thumbnail Ciao,

Il difensore friulano analizza l'inizio di stagione dei bianconeri e si dice fiducioso per le prossime partite: "Abbiamo lavorato poco a causa del preliminare. Ora si riparte".

"Ripartiamo da Siena". Queste le eloquenti parole rilasciate quest'oggi dal difensore dell'Udinese Maurizio Domizzi ai microfoni di 'Udinese Channel'. Dopo un avvio di stagione deludente in cui i bianconeri hanno visto sfumare ancora una volta il sogno Champions League, ottenendo inoltre zero punti in campionato, la squadra è chiamata a reagire, con Domizzi in prima linea.

"In questi giorni abbiamo lavorato molto, cosa che non avevamo potuto fare a causa dei tempi stretti per la preparazione del preliminare di Champions", ha aggiunto Domizzi, il quale ha anche analizzato quella che sarà la trasferta di Siena: "Col Siena sarà una partita difficile e siamo tutti consapevoli dell'importanza di questa gara. Dobbiamo cominciare a fare punti per raggiungere la salvezza, che è il nostro obiettivo primario. I punti lasciati per strada non si recuperano e le giornate passano in fretta".

Il difensore parla anche della nuova serie A che quest'anno, forse più degli altri anni, ha visto molti talenti prendere la strada per l'estero: "Il campionato è sempre meno tecnico e più equilibrato e quindi il divario tra le squadre è minore".

L'undici di mister Guidolin è quindi chiamato a rialzarsi per non dover affrontare una stagione anonima. Cosa che, dalle parti del Friuli, non è più di casa.

Sullo stesso argomento