thumbnail Ciao,

Roberto Cravero si dichiara felice e sopreso per lo scoppiettante avvio di stagione degli uomini di Petkovic "Questa squadra ha dominato contro il Palermo".

Intervistato da 'Lazio Style Radio', l'ex centrale difensivo di Torino e Lazio, ed oggi commentatore sportivo, Roberto Cravero, si dichiara piacevolmente sorpreso del più che positivo inizio di stagione dei biancocelesti: "Questa squadra sta mostrando molta personalità. Ha dominato contro il Palermo e ha vinto una partita difficile a Bergamo".

Ed è proprio la vittoria contro la Dea ad essere considerata da Cravero come il crocevia di questo inizio di stagione. Molto infatti era lo scetticismo da parte degli addetti ai lavori nei confronti della nuova Lazio costruita da Lotito, e soprattutto nei confronti del fino ad allora semi sconosciuto tecnico Petkovic: "Dopo le amichevoli estive ero molto preoccupato dalle prestazioni della squadra, ma credo che la vittoria con l'Atalanta all'esordio in campionato abbia dato molta fiducia al gruppo".

Cravero analizza anche quello che sarà il prossimo match in cui la Lazio farà visita al Bentegodi per sfidare il Chievo: "Nel prossimo impegno con il Chievo servirà lo stesso approccio avuto nelle prime due gare di campionato. Bisognerà stare attenti a non concedere spazio al contropiede dei clivensi".

Petkovic, dovrà fare i conti con gli infortuni di Lulic, Radu e Dias, tutti e tre probabilmente esclusi dalla trasferta di Chievo, oltre al problema Diakitè, ai ferri corti con la società. Ci sarà quindi una difesa da inventare per il tecnico con passaporto croato, il quale però fino ad ora ha dimostrato di essere all'altezza di una squadra importante come la Lazio.

Sullo stesso argomento