thumbnail Ciao,

Il Milan è pronto a riabbracciare il brasiliano, e Galliani rassicura tutti sulle sue condizioni: "Tornerà presto, infortunio diverso dai precedenti". Allegri sotto osservazione.

Ottimismo Pato. A Milanello, seppur con tutte le cautele del caso, si cerca di pensare positivo riguardo al rientro in gruppo dell'attaccante brasiliano, fermatosi in allenamento a fine agosto per l'ennesimo problema muscolare.

Adriano Galliani, così come scritto oggi dalla 'Gazzetta dello Sport', ha fatto chiaramente intendere che il ritorno di Pato potrebbe essere più vicino di quanto si pensi: "Ale sta meglio, sta recuperando, l'infortunio questa volta non c'entra nulla con quelli del passato. Ritornerà in fretta".

Probabile a questo punto che il brasiliano rientri in campo contro il Cagliari, nel turno infrasettimanale di campionato, in programma il 26 settembre. Pato dal canto suo sta lavorando duramente per ritrovare la migliore condizione, anche con l'aiuto del fisioterapista Marcelo Costa, portato a Milanello da lui e Thiago Silva proprio perchè specializzato nel recupero dagli infortuni.

Intanto in casa Milan è finito sotto la lente d'ingrandimento anche il lavoro atletico richiesto da Massimiliano Allegri. I troppi infortuni dell'ultimo biennio infatti hanno indispettito molto la società rossonera, che adesso vuole vederci chiaro. In estate il tecnico è stato accontentato, con l'allontanamento di Tognaccini, e l'arrivo del fedelissimo Folletti quale responsabile dei preparatori atletici.

La musica però non sembra essere cambiata, considerando anche i recenti infortuni di Montolivo, Robinho e appunto Pato. E se l'italiano dovrebbe tornare a disposizione già la prossima settimana, diversa è la situazione di Binho, per cui il rientro potrebbe slittare fino ai primi di ottobre.

Sullo stesso argomento