thumbnail Ciao,

Il tecnico friulano ha elogiato gli attaccanti Barreto (in goal) e Ranegie: "Hanno qualità, sul primo punteremo forte, il secondo lo conosceremo, ma è ottimo sulle palle alte".

Priva di giocatori importanti l'Udinese ha pareggiato 1-1 nell'amichevole contro il Rijeka. Estate fin ora da dimenticare per la truppa di Francesco Guidolin, sconfitta per due volte in campionato e fuori dalla Champions League. Il tecnico bianconero soddisfatto a metà.

"La squadra mi è piaciuta nella prima mezz'ora, cioè quando ha interpretato bene quello che avevamo preparato prima della gara" le parole del tecnico friulano al termine del match. "Quando abbassiamo i ritmi riemergono le solite lacune su cui dobbiamo lavorare".

Assente Di Natale è stato Barreto ad andare in goal: "Deve darci dentro e rispondere presente ogni qual volta lo chiamerò in causa. Ora sta bene e si vede in allenamento, ha qualità. Puntiamo molto su di lui in questa stagione, ci crediamo".

Pareggio, comunque, alla fin fine inaspettato: "Loro sono una bella squadra, tonica e vivace". Guidolin sorride per il nuovo arrivato Ranegie: "Ha caratteristiche che non avevamo da anni in squadra, sa gestire benissimo le palle alte. Lo conosceremo, è qui da poco. Ci lavoreremo".

Sullo stesso argomento