thumbnail Ciao,

Antonino Pulvirenti si dice sicuro di quella che dovrà essere la mentalità di squadra e mister per la trasferta di Firenze. "Nessuna paura di vincere fuori casa, ce la giocheremo".

"Abbiamo le qualità per vincere a Firenze". E' un Antonino Pulvirenti senza timori quello che ha discusso presso l'emittente siciliana 'Hercole'. Tema del giorno il prossimo impegno di campionato che vedrà il suo Catania in trasferta allo stadio Artemio Franchi di Firenze.

Dopo aver dichiarato nei giorni scorsi di non provare nessun tipo di emozione nei confronti del neo tecnico viola ed ex della squadra Vincenzo Montella, Pulvirenti ha rilanciato con una dichiarazione che fa capire quali siano gli obiettivi stagionali della squadra guidata da mister Maran: "Andremo a Firenze per giocarci la partita, così come abbiamo fatto a Roma nonostante il pareggio finale; perchè questa squadra non deve avere paura di fare risultato anche in trasferta".

Certamente dopo i quattro punti nelle prime due partite di campionato, i rossoazzurri hanno dimostrato di poter essere avversario temibile per ogni compagine. La società è riuscita a trattenere pezzi pregiati come Alejandro 'El papu' Gomez e Francesco Lodi al quale ha affiancato giovani promesse quali Lucas Castro, rimpolpando la già folta colonia argentina tra le fila catanesi.

La Fiorentina dal canto suo avrà di che preoccuparsi perchè dovrà vedersela contro una squadra dai meccanismi perfettamente oliati, anche per merito dello stesso Montella, ai quali si aggiunge la mentalità offensivista dell'ex tecnico del Varese, Maran.  Insomma, dopo il week end di sosta per le nazionali si prospetta un incontro dall'esito tutt'altro che scontato tra la nuova Fiorentina e il consolidato Catania.

Sullo stesso argomento