thumbnail Ciao,
Ahi ahi Palermo! Zamparini dà segnali d'insofferenza: "Vorrei vedere più qualità". Ma Sannino dorme sogni tranquilli...

Ahi ahi Palermo! Zamparini dà segnali d'insofferenza: "Vorrei vedere più qualità". Ma Sannino dorme sogni tranquilli...

Getty Images

Il presidente dei rosanero conferma il tecnico ma lancia un messaggio in vista delle prossime partite: "Vorrei vedere giocatori più tecnici in campo".

Il Palermo perde la seconda partita di fila del suo campionato e torna a casa nuovamente con tre goal sul groppone. Inizio peggio per Giuseppe Sannino sulla panchina rosanero non poteva esserci.

Anche per questo Maurizio Zamparini ci ha tenuto a rinnovare pubblicamente la fiducia al suo allenatore. La sua fama ha reso necessaria una presa di posizione, arriva puntalmente dopo la sconfitta con la Lazio.

E' conferma, ma con un segnale: "Per ora nessun cambiamento ma vorrei veder giocare più spesso elementi di tecnica come Dybala ed Hernandez". Insomma, un invito deciso a Sannino

Il tecnico, da parte sua, non sembra essere disposto a cedere: "Io ritengo che ci debba essere un mix tra tecnica, forza e organizzazione: solo con la qualità non si va da nessuna parte, questa è la mia idea".

"Io sono partito da lontanissimo - prosegue Sannino -, non ho mai ricevuto regali durante la carriera e sono consapevole di dover andare avanti anche con tutte queste voci".

La ricetta per tornare a sorridere è semplice: "Conosco solo la strada del lavoro per uscirne. Dobbiamo diventare il prima possibile una squadra in grado di muoversi come un collettivo. Da mercoledì dobbiamo tornare a lavorare, cercando di migliorare gara dopo gara".

Sullo stesso argomento