thumbnail Ciao,

Il tecnico della Juve, sostituto dello squalificato Conte, non vuole sentire recriminazioni arbitrali e coglie l'occasione per bacchettare i suoi: "Serve più fame...".

La Juventus si impone per 4-1 sul campo dell'Udinese e, come sovente accade, finisce al centro delle polemiche arbitrali. L'episodio chiave al 12', quando Brkic viene espulso per un fallo ravvisato dall'arbitro Valeri ai danni di Giovinco: friulani in 10 e rigore per la 'Vecchia Signora', che passa in vantaggio con Vidal.

"La regola dice che se il fallo da rigore è sull'ultimo uomo, c'è l'espulsione", argomenta Massimo Carrera, sostituto in panchina dello squalificato Conte. Il tecnico in seconda, ad ogni modo, non vuole dare troppo peso alle proteste avversarie e si concentra sulla prova dei suoi.

"Inizialmente - spiega a Sky - non abbiamo avuto il ritmo che dobbiamo avere. E poi l'anno scorso, con la fame che avevamo, non avremmo mai preso il goal di oggi". Insomma, nonostante il largo successo di oggi, c'è ancora tanto da lavorare.

Sullo stesso argomento