thumbnail Ciao,

Il 'Romario del Salento' giura fedeltà ai rosanero escludendo un ipotetico approdo ai piedi dell'Etna: "Credo che nemmeno loro vorrebbero mai acquistarmi...".

Lo scambio Pazzini-Cassano rischia di 'far scuola', ma Fabrizio Miccoli la pensa diversamente. Almeno sul proprio conto. Il capitano del Palermo, in un'intervista rilasciata 'Sky Sport', ha subito escluso un ipotetico approdo al Catania sulla scia di quanto portato a termine tra Milan e Inter.

"Non andrei mai per una questione di principio e dignità, ma credo che nemmeno loro vorrebbero acquistarmi - dice scherzando il 'Romario del Salento' tranquillizzando, se mai ce ne fosse bisogno, i tifosi rosanero - Questa rivalità sportiva è bella, giusto che sia così".

E proprio in merito all'affare concluso dalle due milanesi, Miccoli un'idea se l'è fatta: "Adesso è molto più facile cambiare squadra. Inoltre tra le due milanesi ci sono stati tanti scambi, Cassano è interista ma l'importante è che siano felici i protagonisti".

Sullo stesso argomento