thumbnail Ciao,

Bianconeri soddisfatti dopo la vittoria sul Milan nel trofeo Berlusconi. Il cilleno carica, Carrera punta già il Parma. Marchisio: "Dovremo fare più attenzione però...".

Ora si comincia a fare sul serio. E la Juventus è pronta. C’è ottimismo nella squadra bianconera dopo il successo nel trofeo Berlusconi contro il Milan. Il supplente di Antonio Conte, il vice-allenatore Massimo Carrera, Marchisio, Vidal e Barzagli non vedono l'ora di sfidare il Parma nella prima giornata di campionato. Parola d’ordine: bissare l’ultimo Scudetto.

Conte è ancora in bilico, coinvolto nell’ultimo scandalo calcioscommesse. Se non ci saranno buone notizie dovrà scontare una squalifica di 10 mesi. In panchina, nella peggiore delle ipotesi, ci sarà Carrera la prossima stagione:

Venivamo da 3 giorni di lavoro particolarmente intenso e i ragazzi erano inevitabilmente imballati, ma ne è comunque venuta fuori una buona prestazione – spiega il tecnico dopo il ‘Berlusconi’ -. Al debutto in campionato contro il Parma cominceremo a pensare da domani (oggi, ndr). Adesso siamo ancora in rodaggio e lo si è visto dai ritmi che non erano altissimi”. Sabato 25 agosto è il giorno della sfida ai gialloblù.

Il centrocampista Claudio Marchisio conferma le buone sensazioni: “Dovremo difendere uno scudetto vinto con merito, ciò significa che occorrerà dare ancora di più dell'anno scorso. Siamo campioni in carica e perciò partiamo favoriti, ma questo deve darci uno stimolo maggiore. Ora però cominciano a conoscerci -  si legge sul ‘Corriere dello sport’-. Capita sempre più spesso che gli avversari ci marchino a uomo”.

Andrea Barzagli, una garanzia. Arrivato dal Wolfsburg due stagioni fa per pochi soldi, il difensore della Nazionale è uno dei segreti degli ultimi successi dei bianconeri: “L'anno scorso abbiamo vinto partendo da non favoriti. Adesso, invece, siamo consapevoli delle nostre potenzialità e sappiamo che dovremo affrontare ogni gara con grinta e fame, cose che hanno sempre caratterizzato la Juve e che si sono viste anche stasera (ieri, ndr). Significa che possiamo guardare al futuro con ottimismo”.

Lapidario il mediano Arturo Vidal. La Vecchia Signora è la favorita per la vittoria del prossimo campionato: “Titolo? Siamo pronti per iniziare”, ringhia il cileno a ‘Tuttosport’.

Sullo stesso argomento