thumbnail Ciao,

Il terzino rossonero ha commentato il momento della squadra, mostrandosi ottimista in vista della prossima stagione: "Vedo che ci aiutiamo, non è una cosa da sottovalutare".

Sono partiti i due giocatori più forti della rosa, i dati sugli abbonamenti fanno registrare un picco negativo e, ad oggi, dal mercato non sono arrivati i giocatori necessari al Milan per rimpiazzare le illustri cessioni. Ma Ignazio Abate è comunque fiducioso in vista della prossima stagione, per la quale punta tutto sull'affiatamento del nuovo gruppo.

Nella pausa tra il primo ed il secondo allenamento di oggi, il terzino rossonero ha espresso tutto il suo ottimismo ai microfoni di 'Milan Channel': "Sono molto ottimista per questa stagione, vedo che ci aiutiamo, cosa che non è mai da sottovalutare. Dobbiamo lottare tutti uniti, compatti, per 95 minuti ad ogni partita".

Abate mette in fila i prossimi impegni, con la stagione che entra nel vivo: "Stiamo caricando ancora un po' come lavoro. Adesso c'è la Juventus, ma poi ci sarà anche la Sampdoria alla prima di Campionato, un avversario importante rafforzato da un grande attaccante come Maxi Lopez".

Infine un commento su Pato, che sembra aver ritrovato la migliore condizione con la maglia brasiliana: "Vedo Pato molto carico, tonico, pronto, spero che per lui possa essere quella grandissima annata che tutti ci aspettiamo".

Sullo stesso argomento