thumbnail Ciao,

Si parte con la Coppa Italia, avversaria il Lecce: "E’ una squadra di livello perché era in serie A l’anno scorso e anche se è retrocessa i giocatori sono di categoria superiore".

Coppa Italia e Serie A: il Torino pronto ad iniziare la stagione ufficiale 2012/2013 dopo il ritorno nella massima serie. Prima il Lecce, poi Siena. La società granata non vede l'ora di ripartire. Su tutti Riccardo Meggiorini.

"Abbiamo voglia di misurarci oltre che con avversari di livello simile al nostro anche di disputare partite vere e non solo amichevoli: dopo un mese e mezzo di ritiro è ora" le parole dell'ex Novara e Bologna ai microfoni di 'torinogranata.it'.

In coppa, come detto, ci sarà di fronte la formazione di Lerda: "E’ una squadra di livello perché era in serie A l’anno scorso e anche se è retrocessa i giocatori in gran parte sono rimasti gli stessi. Affronteremo giocatori da A come se fosse il campionato"

Protagonista solitario o di squadra? Meggiorini non ha dubbi: “Sicuramente la seconda ipotesi, ho sempre messo il gruppo davanti agli obiettivi personali perché quando le cose sono andate per il verso giusto anch’io mi sono trovato bene, poi è chiaro che segnare fa sempre piacere".

Sullo stesso argomento