thumbnail Ciao,

Novità anche Perin, El Shaarawy e Poli. Tornano Destro e Schelotto: nel test con gli inglesi Prandelli proverà a gettare le basi per un nuovo ciclo di giovani emergenti.

Sarà un'Italia in gran parte rinnovata quella che affronterà in amichevole il 15 agosto l'Inghilterra di Roy Hodgson allo 'Stade de Suisse' di Berna. Sono ben otto i volti nuovi che vestiranno la casacca azzurra: in porta vengono premiate le prestazioni di Andrea Consigli dell'Atalanta e del promettentissimo Mattia Perin, attualmente estremo difensore del Pescara.

Sulla linea difensiva troviamo il giovanissimo rossonero Mattia De Sciglio, promosso definitivamente in prima squadra da Allegri e premiato da Cesare Prandelli dopo le recenti buone apparizioni in questo precampionato. Accanto a lui un altro giovane giocatore del Milan: si tratta dell'ex Chievo Francesco Acerbi, il quale rivestirà sicuramente un ruolo primario anche nella prossima stagione rossonera.

Sulla fascia sinistra è stato premiato Federico Peluso, ricercato da numerosi club di serie A dopo l'ultima ottima stagione con la maglia dell'Atalanta. Primo gettone in azzurro anche per Andrea Poli: il centrocampista ha ben figurato anche nella non positiva stagione scorsa dell'Inter e Prandelli vede in lui grandi potenzialità.

Le ultime due novità sono nel reparto offensivo, dove Stephan El Shaarawy e Manolo Gabbiadini portano ulteriore freschezza in un attacco che può già vantare due giovani talenti come Balotelli e Destro. Questa Italia sarà sicuramente un cantiere aperto, ma il commissario tecnico azzurro è fermamente deciso ad inserire nuovi volti, ripartendo dalla linea verde.

Di seguito la lista completa:

Portieri: Andrea Consigli (Atalanta), Mattia Perin (Pescara), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Ignazio Abate (Milan), Francesco Acerbi (Milan), Davide Astori (Cagliari), Federico Balzaretti (Roma), Mattia De Sciglio (Milan), Daniele Gastaldello (Sampdoria), Angelo Obinze Ogbonna (Torino), Federico Peluso (Atalanta);

Centrocampisti: Alberto Aquilani (Fiorentina), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Antonio Nocerino (Milan), Andrea Poli (Sampdoria), Ezequiel Schelotto (Atalanta), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Mario Barwuha Balotelli (Manchester City), Mattia Destro (Roma), Stephan El Sharawy (Milan), Manolo Gabbiadini (Atalanta).

Sullo stesso argomento