thumbnail Ciao,

In occasione della presentazione alla stampa del terzino paraguaiano Piris è tornato a parlare il direttore sportivo della Roma sulla posizione di De Rossi.

Le dichiarazioni rilasciate ieri sulla 'non incedibilità' di Daniele De Rossi hanno scatenato subito la fantasia dei media e causato non pochi mugugni alla piazza ma oggi Walter Sabatini, in occasione della presentazione alla stampa del terzino paraguaiano Ivan Piris, ha cercato di correggere il tiro.

"Io non ho detto che non è incedibile - ha spiegato il direttore sportivo in conferenza stampa - lui è un conduttore, non abbiamo in mente di cederlo. Se si concretizzasse un'offerta mostruosa la valuteremmo ma non siamo alla ricerca di clienti per De Rossi, di straordinaria importanza per noi, insostituibile quindi incedibile".

Sabatini ha presentato poi il neo-acquisto giallorosso: "Ivan Piris, che abbiamo acquisito dal San Paolo per fare il terzino destro. Nonostante che è arrivato un po' in punta di piedi, ha una grande storia di giocatore, ha giocato la Libertadores, ha fatto anche una finale nel 2011 contro l'Uruguay, una finale importantissimo. Siamo contenti di averlo preso, speriamo di poter esercitare l'opzione di riacquisto".

Sullo stesso argomento