thumbnail Ciao,

Il 'Principe' è carico per la nuova stagione e alla vigilia del ritorno di Europa League con l'Hajduk assicura: "Abbiamo un'ottima squadra, bisogna lottare".

Alla vigilia del ritorno del preliminare di Europa League contro l'Hajduk Spalato, l'Inter può contare su un Diego Milito caricato a mille. Il bomber argentino, in conferenza stampa, ha suonato la carica in vista della stagione che è appena partita.

"Credo che dobbiamo lottare. Dobbiamo puntare al massimo e puntare a grandi traguardi. Noi siamo l'Inter - ha spiegato il 'Principe' - Da subito dobbiamo lottare, abbiamo una grande squadra. Stiamo lavorando bene e faremo quello che ci chiede Stramaccioni. Più avanti potremo dire per cosa lotteremo. Ci caratterizza sicuramente la mentalità vincente".

Il finale di stagione, nonostante il mancato approdo in Champions, è una base su cui ripartire: "Mi auguro che quest'annata sia buona come la fine della precedente. La cosa più importante è sempre il collettivo", ha spiegato Milito che sulle voci di mercato secondo cui l'Inter è alla ricerca di un suo 'vice' sottolinea: "E' una domanda che va fatta alla società. Io non posso consigliare nessuno. Io mi alleno e provo a dare il massimo".

Sullo stesso argomento