thumbnail Ciao,

L'attaccante blucerchiato confessa senza peli sulla lingua la sua folle voglia di goal in serie A e dichiara: "Pagherei di persona per andare in doppia cifra".

Quando si dice la sincerità. Intervistato dal sito ufficiale blucerchiato, 'Sampdoria.it', l'attaccante brasiliano Eder ha ammesso candidamente tutta la propria voglia di goal.

"Se segno almeno dieci goal oltretutto guadagno di più. Ma pagherei per andare in doppia cifra"- scherza ma non troppo Eder.

L'attaccante verdeoro ringrazia poi il pubblico blucerchiato che l'ha sempre sostenuto: "Non smetterò mai di ringraziare i tifosi della Sampdoria. Sono straordinari, sin dal primo giorno mi hanno regalato emozioni uniche".

Infine Eder ammette di dover ancora pienamente comprendere i movimenti a lui richiesti dal nuovo tecnico Ferrara: "Da quando sono in Italia ho sempre giocato seconda punta. Devo adattarmi a questa nuova posizione di attaccante esterno e l'ho detto anche a Ferrara. Ho bisogno di assimilare i movimenti, ma le amichevoli servono proprio per questo".

Sullo stesso argomento