thumbnail Ciao,

Il centrale rossonero, dopo aver arrancato nelle prime uscite stagionali, è apparso in crescita nell'ultima amichevole contro il Deportivo Olimpia ed ammette: "Ora sto meglio".

Francesco Acerbi, stopper arrivato al Milan in questa sessione di mercato con l'arduo compito di sostituire una colonna come Alessandro Nesta al centro della retroguardia rossonera, ha parlato ai microfoni di 'Milan Channel', dopo l'amichevole vinta per 1-3 contro il Deportivo Olimpia.

"Sono rimasto in campo un pò di più rispetto ai compagni perchè ne avevo e ne ho bisogno, sia per il lato atletico che per il lato tattico. Ho un fisico che non entra subito in forma, quindi ho bisogno di lavorare parecchio e trovare prima possibile il ritmo partita; stare in campo e giocare mi consente anche di perfezionare l'intesa con i miei compagni e siccome sono nuovo, anche di questo ne ho assolutamente bisogno"- ammette Acerbi.

Il difensore poi rivela: "Ormai l'emozione per l'esordio con la maglia del Milan è passata. Oltretutto non sono uno che si lascia prendere dalle emozioni. Adesso devo solo pensare di dare il massimo di me stesso, dare tutto per migliorare e poi vedremo".

Sullo stesso argomento