thumbnail Ciao,

Montella lavora sulla nuova squadra, la vuole precisa e tecnica: tanto possesso palla per imbrigliare l'avversario.Aquilani e Borja Valero alfieri di un centrocampo tutto fosforo.

Montella costruisce mattone su mattone la nuova Fiorentina. Il must dei viola è ritornare competitivi. Da regina del mercato nostrano, Della Valle vuole rendere la sua Fiorentina un ostacolo insidioso per le pretendenti al titolo.

Gli indizi parlano chiaro: l’ex ‘aeroplanino’ vola alto e gioca basso. La Fiorentina infatti dovrà costruire il possesso palla dalla mediana e avanzare palla al piede sfiancando gli avversari, addormentando il gioco, conquistando metri su metri come nel football si fa con le yard.

Stile Barça, tiki-taka alla fiorentina che passerà per i piedi di Aquilani e Borja Valero, con quest'ultimo che in quanto a punti di riferimentosembra avere le diee chiare:  “I miei idoli sono Maradona e Aimar”- dichiara lo spagnolo.

Il centrocampo è stato dunque pesantemente rinforzato con ottimi giocatori, ora toccherà all’attacco. ‘Jo-Jo’ sorride e con lui ancora a guidare la corazzata vedremo delle scintille. Ancor più scoppiettante sarà poi il reparto offensivo viola se arriverà uno tra Babel e Gomez.

Sullo stesso argomento